• SCONTO BLACK WEEK SU TUTTI I PRODOTTI
Angebote in:
Angebote noch:

Paralisi facciale e logopedia: quali sono le terapie più valide oggi?

Come sfruttare al meglio le tecniche di logopedia per la paralisi facciale

Il corpo umano è un sistema altamente complesso in cui avvengono, ogni secondo, milioni di reazioni che permettono all’organismo di svolgere tutte le sue attività, da quelle più basilari a quelle più complesse.

In particolare, il cervello gestisce un’enorme mole di lavoro, come un supercomputer è in grado di elaborare in una frazione di secondo tutto gli stimoli interni ed esterni dell’organismo e trasformali in segnali.

A sua volta, questa fitta rete di segnali, che vanno dal movimento di un arto al battito del cuore, viaggia su una speciale rete di connessione, i nervi.

Quando però un nervo smette di funzionare o viene danneggiato, non assolve più il suo compito, creando disturbi davvero gravi che condizionano la vita delle persone.

Tra i vari danni legati al sistema nervoso, la paralisi facciale, temporanea o permanente, è una delle più comuni e influenza tutte le attività quotidiane, come mangiare o parlare.

Il recupero della funzionalità di questo nervo è importantissimo ed è possibile grazie a varie tecniche di logopedia per la paralisi facciale.

Vediamo, allora, quali sono le cause che portano a questa condizione e le applicazioni riabilitative più efficaci per migliorare la vita dei pazienti.

Paralisi del facciale: quali sono le cause che portano a questa condizione

Come abbiamo accennato, la paralisi facciale è il risultato di un danno temporaneo o permanente al nervo facciale e comporta la perdita di alcune funzioni dei muscoli del volto.

Quando il nervo facciale non funziona a dovere, infatti, i muscoli del viso non ricevono i segnali necessari per attivarsi correttamente.

Questo si traduce in una paralisi del lato del viso colpito (in genere si tratta di una condizione monolaterale) con ridotta mobilità della fronte, paralisi delle palpebre, paralisi dei muscoli della guancia e del labbro, essenziali per i movimenti della bocca.

La causa più comune di questa condizione è la cosiddetta “paralisi di Bell”, ovvero una debolezza o una paralisi improvvisa del nervo facciale scatenata da un’infezione o da malattie sistemiche.

Tra le varie cause che comportano una paralisi facciale possiamo trovare:

  • traumi ai nervi
  • infezioni
  • herpesvirus
  • interventi chirurgici o estetici
  • compressione del nervo a causa di infiammazioni locali
  • malattie autoimmuni

Inoltre, la paralisi facciale può essere una delle conseguenze più comuni dell’ictus. Ovviamente, questa condizione può essere temporanea, come nel caso di una compressione del nervo, oppure permanente.

Il recupero dipende dalla gravità e dal tipo di lesione del nervo ma, grazie alla logopedia per la paralisi facciale è possibile stimolare il nervo e rieducarlo a compiere il suo dovere.

Logopedia per la paralisi facciale: le tecniche più efficaci

Il recupero da una paralisi facciale è un processo molto delicato e meticoloso, in cui è fondamentale una corretta stimolazione della muscolatura e del nervo, in modo da iniziare a recuperare e rieducare i movimenti del viso.

Esistono diverse opzioni terapeutiche di trattamento, a seconda sia della causa che dell’entità del danno.

Se, ad esempio, il danno al nervo deriva da compressione a causa di un’infiammazione, vengono impiegati farmaci corticosteroidi per ridurre il processo flogistico, mentre si usano gli antivirali nel caso di infezioni come l’herpesvirus.

In ogni caso, la logopedia per la paralisi facciale è determinante, poiché comporta una riduzione significativa delle alterazioni o un ripristino totale delle funzioni muscolari e, di conseguenza, un miglioramento nella qualità della vita di chi si trova in questa condizione.

Tra i vari approcci terapeutici, quello che offre risultati eccellenti in termini di stimolazione muscolare e riparazione del nervo è quello offerto dalla terapia a vibrazione locale.

Come agisce la terapia a vibrazione locale per il recupero da paralisi del facciale

La rieducazione logopedica mira a fornire un supporto alla funzionalità e ai movimenti muscolari, in modo da riabilitare le varie funzioni orali come linguaggio, masticazione, deglutizione e mimica facciale.

La terapia a vibrazione locale è perfetta per stimolare nervi e muscoli, quindi per rieducarli a svolgere le loro funzioni naturali. Grazie al potere delle vibrazioni, infatti, è possibile sollecitare lo scambio di informazioni attraverso la stimolazione del nervo lesionato, in modo da acquistare nuovamente sensibilità.

Inoltre, l’azione sui muscoli tende a riequilibrare il tono muscolare, aumentando il tono di forza e la capacità di movimento.

L’impiego delle vibrazioni nel trattamento della paralisi del facciale è fondamentale nel recupero del VII nervo cranico (facciale).

Rinforzando la muscolatura intra ed extra orale, sia della guancia che del labbro, e migliorando la sensibilità del nervo, è possibile riacquistare in modo parziale o totale la funzionalità dell’area del volto colpita.

Si tratta di una delle tecniche di logopedia per la paralisi facciale più utilizzate ed efficaci, capace anche di migliorare la propriocezione, ovvero la capacità di percepire forza e contrazione muscolare.

Paralisi facciale e logopedia: i dispositivi NOVAFON per la terapia a vibrazione locale

Le tecniche di logopedia per la paralisi facciale sono essenziali per ottenere un recupero delle funzionalità di muscoli e nervi del volto.

Per sfruttare al meglio l’azione terapeutica delle vibrazioni, la scelta migliore è quella di affidarsi ai dispositivi medici NOVAFON, da anni leader nel campo riabilitativo e dell’autotrattamento di condizioni patologiche, come dolori cronici, spasticità o danni neuromuscolari.

Inoltre, grazie alla sua academy, NOVAFON offre la possibilità di partecipare a corsi di formazione e webinar gratuiti, ideali per conoscere al meglio tutte le applicazioni terapeutiche degli apparecchi e il funzionamento degli accessori.

Ora che conosci i metodi di logopedia per la paralisi del facciale, contattaci per avere maggiori informazioni, accedere ai corsi o valutare i nostri prodotti innovativi.

Inserisci questi caratteri nel campo di testo sottostante.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

WhatsApp Chat WhatsApp Chat