• SCONTO BLACK WEEK SU TUTTI I PRODOTTI
Angebote in:
Angebote noch:

Come si guarisce dalla fibromialgia? Trattamenti e terapie per i dolori

Si guarisce dalla fibromialgia? Ecco tutti i consigli utili per combattere il dolore diffuso

La sensazione di stanchezza e il dolore ai muscoli sono disturbi piuttosto comuni che possono essere influenzati da tanti fattori, come una camminata, lo stare molto in piedi o un’eccessiva attività fisica. Tuttavia, seppur fastidiosi, sono facilmente risolvibili con un po' di riposo e una sana dormita.

In altri casi, invece, questa condizione può essere il sintomo di una malattia cronica e invalidante: la fibromialgia o sindrome fibromialgica.

Questa rientra nella categoria delle malattie reumatiche, ovvero che colpiscono tutti i tessuti costituiti da fibre, in particolare muscoli, nervi e tendini (ma non le articolazioni) producendo un forte dolore e una sensazione cronica di stanchezza.

Vediamo allora come si guarisce dalla fibromialgia e quali sono i rimedi più utilizzati.

Le cause della fibromialgia e cosa sono i “tender points”

La fibromialgia, che nel linguaggio comune è conosciuta anche come “sindrome delle gambe senza riposo”, è un insieme di sintomi caratterizzati da un dolore diffuso a muscoli e legamenti del corpo, associati anche a rigidità e affaticamento.

Non è ancora del tutto chiaro quale sia l’origine di questa patologia; tuttavia, sappiamo che a scatenarla sono un mix di fattori interni al corpo, esterni e ambientali.

Inoltre, traumi sia fisici che psicologici, infezioni e altre patologie sono alla base dell’insorgenza della fibromialgia che, una volta innescata, accompagna per tutta la vita il soggetto che ne soffre.

Questa condizione, poi, è caratterizzata dalla presenza di 18 “tender points”.

Ma cosa sono i tender points e perché sono così importanti per la diagnosi?

In breve, si tratta di aree di dolore localizzato su specifici punti del corpo, appartenenti a muscoli, legamenti e tendini che, quando subiscono una pressione, provocano un dolore ancora più acuto.

I tender points sono disseminati in tutto il corpo, dalla zona cervicale, a quella del bacino, fino agli arti superiori e inferiori.

In genere, la diagnosi di fibromialgia si effettua per esclusione da altre sindromi o patologie e, in questo processo, i tender points risultano fondamentali poiché, quando si riscontra in un paziente la presenza di almeno 11 punti dolorosi su 18 e dolore diffuso, si può avere la certezza della diagnosi.

L’importanza della fisioterapia per il trattamento della fibromialgia

Ovviamente, soprattutto chi ne soffre si chiede se e come si guarisce dalla fibromialgia.

A questo proposito va detto che ad oggi non è stata ancora sviluppata una cura definitiva per questa patologia ma, farmaci e riabilitazione possono ridurre il dolore e migliorare la qualità della vita.

I rimedi variano da paziente a paziente e non sono sempre uguali, ma hanno tutti l’obiettivo di ristabilire l'equilibrio posturale del corpo e far lavorare i muscoli.

La caratteristica di questo disturbo, infatti, è quella di portare il soggetto verso l’immobilità, poiché il dolore limita molto il movimento.

La riabilitazione, sia manuale che attraverso strumenti, è mirata proprio alla rieducazione motoria e funzionale, oltre che naturalmente alla riduzione del dolore.

In particolare, la terapia a vibrazione locale è quella che offre i migliori risultati.

Le vibrazioni, infatti, svolgono due azioni terapeutiche fondamentali per il trattamento di questa patologia poiché:

  1. Stimolano e riequilibrano il tono muscolare, aumentando la forza del muscolo e alleviando le tensioni, anche quando si presentano come conseguenza di un ictus cerebrale.
  2. Riducono il dolore grazie all’azione distensiva sulla muscolatura. In più, le vibrazioni sono in grado di interrompere la trasmissione del dolore nel sistema nervoso, alleviando gli stati dolorosi.

Grazie a queste capacità, la vibrazione locale è perfetta sia per trattare i tender points, specialmente quelli di spalle e nuca, che per la rieducazione posturale e motoria.

Ecco come si guarisce dalla fibromialgia con i dispositivi NOVAFON

La terapia a vibrazione locale è uno dei metodi più risolutivi nel trattamento della fibromialgia, sia nell’uso riabilitativo che come strumento di automedicazione per alleviare il dolore.

Per sfruttare al meglio tutte le sue azioni terapeutiche, puoi scegliere i dispositivi medici NOVAFON: vengono utilizzati nella riabilitazione di tantissimi disturbi e patologie, dal trattamento della disfagia al recupero neuro-motorio, con risultati eccezionali.

Inoltre, come strumenti di automedicazione sono particolarmente efficaci nel trattamento di spalle e collo. Queste zone, infatti, subiscono uno stress continuo, basti pensare, ad esempio, al sovraccarico dei muscoli del collo quando si guida o si sta seduti davanti ad una scrivania.

Tramite la testina a disco dei dispositivi NOVAFON, è possibile allentare la tensione muscolare della nuca e della zona cervicale, e trattare i punti di dolore.

In più, NOVAFON mette a disposizione corsi di formazione e webinar gratuiti, grazie ai quali potrai imparare al meglio tutte le azioni terapeutiche sia dei dispositivi che di tutti gli accessori.

Ora che sai come e se si guarisce dalla fibromialgia, quali sono i rimedi migliori, contattaci per avere maggiori informazioni, accedere ai corsi o valutare i prodotti.

Inserisci questi caratteri nel campo di testo sottostante.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

WhatsApp Chat WhatsApp Chat