• SCONTO BLACK WEEK SU TUTTI I PRODOTTI
Angebote in:
Angebote noch:

I dispositivi medici sono detraibili? Come scaricare le spese di NOVAFON

Guida al 730: i dispositivi medici sono detraibili dalle tasse?

Ogni anno, l’appuntamento con la dichiarazione dei redditi, rappresenta il momento in cui si compilano i modelli per il pagamento delle tasse.

Nello specifico, all’interno del 730 o del modello unico, possono essere inserite molte spese effettuate durante l’anno per ricevere una detrazione fiscale.

Grazie agli scontrini e alle fatture conservate, è possibile inserire quasi tutte le spese che riguardano la salute come quelle sostenute per l’acquisto di farmaci, occhiali, lenti a contatto, ma anche per le prestazioni mediche effettuate presso strutture pubbliche o private convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale.

Ma i dispositivi medici sono detraibili dalle tasse? Ecco tutte le informazioni che devi sapere al riguardo.

 

Cosa s’intende con “dispositivo medico detraibile”?

Il Ministero della Salute mette a disposizione un vero e proprio elenco, all’interno del quale sono specificati tutti i dispositivi medici che possono essere detratti dalle tasse.

Questo, però, non è completo ed esaustivo, per cui spesso si fa riferimento alla definizione di dispositivo medico, ovvero: “qualunque strumento o apparecchio che può essere impiegato per diagnosi, prevenzione e trattamento di malattie o lesioni”.

Sotto questa definizione rientrano tantissimi strumenti utili per la correzione di un difetto, come gli occhiali o le lenti a contatto ma anche apparecchi per la riabilitazione e l’autotrattamento, come i dispositivi per la terapia a vibrazione locale.

La detrazione di questi dispositivi permette di recuperare una parte dei costi sostenuti, andando a sottrarre una determinata cifra all’ammontare delle tasse.

Quindi, i dispositivi medici sono detraibili, compreso quello per la terapia a vibrazione locale, permettono un risparmio fiscale. Vediamo com’è possibile ottenere tale agevolazione e quali sono i documenti da presentare.

 

Dispositivi medici detraibili: le condizioni per ottenere il recupero fiscale

Iniziamo con il precisare che il primo passo è quello di conservare lo scontrino o la fattura che certificano l’acquisto del dispositivo.

All’interno del documento fiscale, inoltre, dovranno essere indicati in modo chiaro sia la descrizione del prodotto acquistato, sia il soggetto che sostiene la spesa.

In termini di legge, infatti, non sono considerati validi i documenti che riportino solo l’indicazione “dispositivo medico”.

Il secondo aspetto da considerare è la sigla CE che assicura il rispetto delle direttive comunitarie. Va tenuto conto però che, se il documento di spesa riporta due specifici codici, ovvero “AD” per i dispositivi medici e “PI” per le protesi, non è necessario che sia indicata anche la marcatura CE.

Riassumendo, per poter ottenere la detrazione fiscale, occorre conservare lo scontrino o la fattura in cui risultano:

  • Soggetto che sostiene la spesa
  • Data di acquisto e quantità
  • Descrizione del dispositivo medico
  • Marcatura CE
  • Conformità alle direttive europee

Gli ultimi due punti, come già accennato, non sono necessari se il documento riporta i codici AD o PI.

Se la fattura è valida, i dispositivi medici sono detraibili dalle tasse con un risparmio pari al 19% sulle spese sostenute.

 

Perché scegliere i dispostivi NOVAFON e ottenere la detrazione fiscale

Hai bisogno di uno strumento per la riabilitazione, per l’automedicazione o il trattamento di disturbi fastidiosi?

I dispositivi medici NOVAFON, sfruttano la tecnologia della vibrazione locale e garantiscono dei risultati eccellenti nel trattamento del dolore e nel recupero muscolare.

Inoltre, possono essere utilizzati per la riabilitazione di moltissime condizioni e patologie. Il prezzo dell’apparecchio, in quanto dispositivo medico riconosciuto, è detraibile dalla dichiarazione dei redditi e permette il recupero fiscale.

NOVAFON mette poi a disposizione corsi di formazione e webinar gratuiti per conoscere e sfruttare al meglio tutti gli accessori e i vantaggi della terapia a vibrazione locale.

Ora che conosci quali dispositivi medici sono detraibili dalle tasse e cosa occorre per ottenere il vantaggio fiscale, contattaci per maggiori informazioni, accedere ai corsi e provare i nostri prodotti.

Inserisci questi caratteri nel campo di testo sottostante.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

WhatsApp Chat WhatsApp Chat